In arrivo “Un’estate da bere”, nuovo brano nato da una combo esplosiva

Un’estate da Bere è il titolo del nuovo brano estivo di Fre, Ivan Granatino e Xounous, dal sound fresco, avvolgente ed a tratti chill, con un ritmo ballabile e melodie facilmente orecchiabili, strizzando l’occhio a quello che è anche il sound latino. Anche le rime sono di facile riconoscimento sia nello stile più urban di Fre, che in quello di più pop di Ivan Granatino, mentre il ritornello è affidato alla voce di Xonous .

Continua a leggere

Roberto Casalino presenta “L’ultima”: “Dopo la sofferenza è tempo di rinascere”

Ha firmato successi senza tempo come “Non ti scordar mai di me” per  Giusy Ferreri, “Piccole Cose” cantata da J-Ax & Fedez con Alessandra Amoroso o “L’essenziale”, con il quale Marco Mengoni trionfò a Sanremo nel 2013. Ma accanto a una brillante carriera da autore, Roberto Casalino continua ad alimentare anche il suo percorso come cantante, che a distanza di tre anni dall’ultimo album in studio (“Il fabbricante di ricordi”) lo vede tornare in radio con un nuovo singolo, “L’ultima”. Un brano, figlio delle emozioni vissute dall’artista che, come racconta a “Sound On”, già dal titolo si impegna a riflettere su tutto ciò che è destinato a finire e su ogni nuovo inizio che ne deriva, con l’obiettivo finale di celebrare la felicità.

 

 

 

È uscito il tuo nuovo singolo, adesso anche in rotazione radiofonica. Un lavoro durato più anni…
Sono molto felice di essere tornato proprio con questo brano. Si tratta di una canzone scritta poco prima della pandemia e nella sua forma originaria era molto cupa, rispecchiava il periodo che stavo vivendo a livello personale. L’idea era quella di pubblicarla proprio nel 2020, poi è scoppiato il Covid e ho deciso di aspettare. Nel frattempo, sono cambiate tante cose: abbiamo vissuto quello che abbiamo vissuto, ma in qualche modo c’è anche una rinascita, una sensazione di ritorno alla vita, alla normalità, sia da un punto di vista sociale che da un punto di vista personale. Perciò quando ho ripreso il progetto, mi sentivo rappresentato dalle sonorità e da quello che avevo scritto, ma non tanto dall’atmosfera totale del pezzo. Questo mi ha portato a riscrivere il ritornello, cosa che non faccio spesso, per dare quel qualcosa di solare in cui rivedermi di più. Per l’arrangiamento abbiamo lavorato a stretto contatto con il produttore Nicco Verrienti, mentre ho firmato il testo con una mia carissima amica che non lavora nel mondo della musica, Silvia Ianniello.

  Continua a leggere

Lamette: “In ‘Gocce blu’ c’è molto di noi”

Gocce blu è il primo singolo estratto dall’ep di esordio dei Lamette100 BPM“. Tra le sei tracce presenti, anche il featuring con la cantautrice Tamì (Italia’s Got Talent), e la cover del brano “La Crisi” dei Bluvertigo con cui il duo si era esibito nella scorsa edizione di XFactor 2021. Ogni brano presente costituisce un episodio diverso ed unico, con sonorità che spaziano tra Indie-Pop, Urban, Alt-Pop e Synthwave, un viaggio introspettivo tra crescita e fragilità, raccontato tramite canzoni dal linguaggio che affonda le proprie radici nella generazione Z”.

Continua a leggere

Sen: “Avevo paura di non potermi risvegliare”

Rumore Chiaro (non voglio andare a dormire), a primo ascolto, potrebbe sembrare un pretesto per continuare a divertirsi senza più andare a letto, ma in realtà ciò che si cela dietro al “non voglio andare a dormire” è una profonda paranoia di Sen, all’anagrafe Alessandra Canzio, cantante ed artista di strada di Milano, classe ‘97. E oggi ci spiega perchè…

Continua a leggere

Le Deva: “Il nostro istinto smaschera tutto”

È disponibile su tutte le piattaforme digitali GIURAGIUDA” (Dischi dei sognatori – distribuzione ADA Music Italy), il nuovo singolo de LE DEVA, l’unico quartetto pop femminile italiano formato da Greta Manuzi, Laura Bono, Roberta Pompa e Verdiana Zangaro. Le Deva sono giunte a questo ritorno discografico dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2021 con Orietta Berti, in cui hanno raggiunto il podio della classifica della serata dedicata alle cover.

Continua a leggere

“Preludi Colorati”, omaggio al Maestro Remo Vinciguerra

Una serata all’insegna della musica e delle emozioni per celebrare uno dei compositori di fama nazionale (e non solo) più importanti: il maestro Remo Vinciguerra. Lanciano, la sua città, ha reso omaggio all’artista con un evento dal titolo Preludi colorati, svoltosi presso il Teatro Fenaroli, location in cui il maestro Vinciguerra ha realizzato centinaia e centinaia di concenti e musical, in compagnia dei suoi numerosissimi allievi e non solo.

Si ringrazia Videocittà e il Direttore Clara Labrozzi per la gentile concessione delle foto.

Continua a leggere

Seck: “Ho sempre cercato di parlare di me e vi spiego perchè”

A volte ci sentiamo appartenere ad un altro mondo per colpa della superficialità che lo abita. In amore, come nelle relazioni, spesso pur essendo nello stesso posto ci sentiamo lontani e invisibili: Seck spiega tutto questo nel suo ultimo brano Namek, evidenziando come ognuno di noi abbia la necessità di staccarsi dalla realtà per poter combattere e vincere contro “il proprio cattivo”.

Continua a leggere

Foyerback: “Ecco l’unica strada per essere felici”

Quante volte ci dimentichiamo chi siamo davvero per cercare di piacere e compiacere? I Foyerback ci presentano Mi prendi per la gola con testo e musica di Guido De Ambrosis e gli arrangiamenti di Lorenzo Pedrazzi, Stefano Luisi e Michael Micheletti. La loro musica contemporanea ha il fascino di una bottega artigiana, dove nascono le idee e prendono forma le cose. Creatività e libertà d’espressione sono gli ingredienti fondamentali di questo gruppo che dal 2008 fa musica per passione. Mi prendi per la gola, radiofonica e divertente, è suonata con strumenti “veri” che lasciano spazio alle parole. Un testo con un messaggio importante che tuttavia, rimane leggero e accattivante. Il singolo anticipa l’album Né arte né partein uscita prima della fine dell’anno, e che siamo certi saprà confermare l’attitudine della band toscana a farci ballare con quel “guizzo” che li rende riconoscibili e che ci prende per la gola!

Continua a leggere

Cristina Lizzul presenta “Internazional”

Cristina Lizzul è una cantautrice ed attrice Napol-Americana nata in California e cresciuta a Napoli. Intraprende un percorso attoriale e musicale studiando tra Napoli, Roma, Los Angeles, New York e Milano per poi dedicarsi interamente alla recitazione tra partecipazioni in film, teatro e tv negli USA e l’Italia nell’età adolescenziale. Malinconica della sua vena musicale, appena trasferita a Los Angeles a 19 anni viene immersa nella cultura chill, wave R&B, della quella s’innamora istantaneamente. Ispirata da questa new wave, decide di dedicarsi interamente ad un progetto musicale: nasce cosí nel 2016 il suo primo EP Neo-Soul, R&B Percipience seguito poi da singoli come Apologies, So Right, Resta, che la portano poi a collaborare con producer rinomati come Glaceo, Rammor, LDRU, etichette come Atlast, Soave, Tribal Trap, Warner Music Australia ecc.. superando i milioni di streams su Spotify. Cristina continua a far uscire musica tra R&B, hip hop e pop espandendo il suo catalogo anche come cantautrice di vari artisti come Alice Aera e la più importante piattaforma di produzione musicale: Splice. Una vita ibrida tra l’Italia e l’America la portano ad esplorare anche la sua cultura Napoletana, esordendo adesso con il suo primissimo singolo Rap, R&B Napoli-Americano Internazional.

Continua a leggere