Il percorso di Camilla Magli passa dal fresco urban pop “Kanye West”

Finestrino abbassato, la sensazione di salsedine che asciuga la pelle e il sole che tramonta alle spalle, mentre dall’autoradio risuona il brano “Runaway” di Kanye West. Sono le sensazioni evocate proprio da “Kanye West”, il brano che insieme a “Knock Out” segna il ritorno sulla scena musicale di Camilla Magli dopo un importante periodo di studio e ricerca.

 

Un fresco e romantico urban pop che accompagna l’ascoltatore in un viaggio che Camilla intraprende in compagnia di Andrea Brasi, meglio conosciuto come Bresh, e che mostra la crescita di un’artista che oggi – come racconta a Sound On – ha meno paura di mostrarsi per quello che è veramente rispetto a quanto fatto in passato.

Continua a leggere

Roberto Casalino presenta “L’ultima”: “Dopo la sofferenza è tempo di rinascere”

Ha firmato successi senza tempo come “Non ti scordar mai di me” per  Giusy Ferreri, “Piccole Cose” cantata da J-Ax & Fedez con Alessandra Amoroso o “L’essenziale”, con il quale Marco Mengoni trionfò a Sanremo nel 2013. Ma accanto a una brillante carriera da autore, Roberto Casalino continua ad alimentare anche il suo percorso come cantante, che a distanza di tre anni dall’ultimo album in studio (“Il fabbricante di ricordi”) lo vede tornare in radio con un nuovo singolo, “L’ultima”. Un brano, figlio delle emozioni vissute dall’artista che, come racconta a “Sound On”, già dal titolo si impegna a riflettere su tutto ciò che è destinato a finire e su ogni nuovo inizio che ne deriva, con l’obiettivo finale di celebrare la felicità.

 

 

 

È uscito il tuo nuovo singolo, adesso anche in rotazione radiofonica. Un lavoro durato più anni…
Sono molto felice di essere tornato proprio con questo brano. Si tratta di una canzone scritta poco prima della pandemia e nella sua forma originaria era molto cupa, rispecchiava il periodo che stavo vivendo a livello personale. L’idea era quella di pubblicarla proprio nel 2020, poi è scoppiato il Covid e ho deciso di aspettare. Nel frattempo, sono cambiate tante cose: abbiamo vissuto quello che abbiamo vissuto, ma in qualche modo c’è anche una rinascita, una sensazione di ritorno alla vita, alla normalità, sia da un punto di vista sociale che da un punto di vista personale. Perciò quando ho ripreso il progetto, mi sentivo rappresentato dalle sonorità e da quello che avevo scritto, ma non tanto dall’atmosfera totale del pezzo. Questo mi ha portato a riscrivere il ritornello, cosa che non faccio spesso, per dare quel qualcosa di solare in cui rivedermi di più. Per l’arrangiamento abbiamo lavorato a stretto contatto con il produttore Nicco Verrienti, mentre ho firmato il testo con una mia carissima amica che non lavora nel mondo della musica, Silvia Ianniello.

  Continua a leggere

“Drama Compilation”, l’album d’esordio di Ytam tra emozioni personali e cultura pop

Il lancio della label Nigiri, laboratorio creativo pronto a sfornare giovani promesse sotto la distribuzione SonyMusic e nato dalla collaborazione tra Riccardo Zanotti, frontman dei Pinguini Tattici Nucleari, Nina Selvini, impegnata in ambito comunicazione, e il manager Gianrico Cuppari, è stata anche l’opportunità per vedere esibirsi dal vivo Ytam, uno dei primi artisti a prendere parte al progetto.

Classe 1997, il cantautore bresciano si è fatto notare grazie a una scrittura che trae grande ispirazione dalla cultura pop e a sonorità orecchiabili e trasversali. Dopo un lungo percorso di sperimentazioni, il 3 giugno Matteo Marini – questo il suo vero nome – ha quindi dato alla luce l’album di debutto “Drama Compilation”, contenenti sette tracce che rispecchiano le sue svariate passioni, a partire dal cinema.

Continua a leggere

Fabio Magrone, in arte Highope, si racconta su #Soundon

Oggi conosciamo Fabio Magrone, in arte Highope, un ragazzo nato a Bari il 14 Novembre 1999. Sin da piccolo, grazie ad una famiglia amante della musica, è stato sempre a contatto con quest’ultima, fino ad appassionarsi ai generi Rap/Pop/R&B nel 2012. Ad oggi presenta diversi progetti con il suo produttore e amico Saverio Loiacono (in arte Revas).

Continua a leggere

Claro esce con “Balliamo”, singolo d’esordio della cantautrice pop indie

“Ci sono storie che non finiscono mai anche quando due persone sono ormai distanti e consapevoli di non poter costruire un qualcosa di importante e vero. Balliamo figurativamente è quel messaggio che mandi a Quella persona, quando ci ricaschi di nuovo. Lo sai che non fa bene a nessuno dei due, ma non puoi farci nulla”. Claro è uscita con il suo singolo d’esordio (Etichetta Hokuto Empire – Distribuzione Sony Music Italy / Columbia Records), n brano pop, tra flamenco e delicate influenze elettroniche, energico, fresco, dal ritmo coinvolgente e ballabile.

Continua a leggere

Tara McDonald: “In alcuni momenti non mi sono sentita rispettata”

E’ una vera e propria regina della dance. Tara McDonald ha raggiunto il successo lavorando con Armand Van Helden e Axwell e scrivendo e cantando successi come My My My Feel The Vibe, entrambi al numero 1 nelle club chart internazionali. Tra le sue collaborazioni principali, quella con Todd Terry per il disco Get Down e quella con David Guetta con Delirious e You Are Not Alone. Tara si è raccontata ai nostri microfoni in una lunga intervista.

Continua a leggere

Casadilego tra musica e cinema: esce il singolo “GIARDINO” e primo film in arrivo

Dalla vittoria della quattordicesima edizione di X Factor non si è più fermata e a due anni di distanza spicca ancora l’irrefrenabile voglia di sperimentare, scoprire nuovi orizzonti e misurarsi in nuove sfide musicali e non solo. Elisa Coclite, in arte Casadilego, continua a stupire con sonorità nuove e un percorso artistico che passa dal singolo “GIARDINO”, prodotto dal giovane producer Estremo e disponibile su tutte le piattaforme digitali da giovedì 28 gennaio. Il brano, l’ultimo di una serie di progetti che hanno visto la giovane artista impegnata sulla scena musicale per tutto il 2021, non è l’unica novità che la riguarda, dato che Casadilego debutterà presto sul grande schermo come protagonista del film “My Soul Summer”. Un’esperienza che, come racconta nell’intervista rilasciata a Sound On, le ha permesso di crescere e scoprire un mondo nuovo, da ritrovare sotto diverse forme anche in ambito musicale.

 

 

Continua a leggere

Erre: “Pensavo fosse amore…invece era venerdì”

Dopo il debutto con i brani Orgasmi e Salsa di soia, è uscito da un po’ di settimane Venerdì, il nuovo singolo di Erre (distribuzione ADA Music Italy). Il brano, scritto dallo stesso Erre e prodotto da Alessandro Gemelli, è un pezzo pop che con spensieratezza racconta quanto un incontro possa cambiare la nostra vita, anche nei gesti più semplici di tutti i giorni. Erre, cantautore con la testa tra le nuvole, si approccia al mondo della musica a 13 anni trovando col tempo la sua direzione artistica nel pop. Contraddistinte da una scrittura parecchio intima, le sue canzoni parlano d’amore nelle sue varie forme ed imprimono nella mente dell’ascoltatore immagini nitide e ben definite rendendogli facile la possibilità di immedesimarsi.

Continua a leggere

Rue: “Virgole è il pezzo giusto per ricominciare”

“Rue rappresenta tutte le migliori qualità di Giorgia, quelle che lei ha paura di mostrare
al mondo, ma che in realtà sono la parte più intima di lei. Rue si racconta senza filtri e senza paure, è semplicemente se stessa”. Giorgia Romano, in arte Rue, è un’artista emergente indie-pop. Nasce a Roma il 17 giugno 2003 a Roma, e inizia a scrivere i suoi primi pezzi in età adolescenziale, accompagnata dal suo pianoforte e da una forte esigenza di svuotarsi dal peso delle emozioni.

Continua a leggere